Aggiornamento 26 luglio 2021 - Ulteriore proroga pagamento diritto annuale 2021 per i contribuenti interessati dall'applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (I.S.A.)

Lunedì 26 Luglio 2021

Aggiornamento 26 luglio 2021 - Ulteriore proroga pagamento diritto annuale 2021 per i contribuenti interessati dall'applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (I.S.A.)

Aggiornamento 26 luglio 2021

Per i contribuenti interessati dall'applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (I.S.A.), l'art. 9-ter del D.L. 73/2021 (cosiddetto "Decreto Sostegni bis"), introdotto in sede di conversione nella Legge 23/07/2021, n. 106, proroga al 15 settembre 2021, senza alcuna maggiorazione, i termini dei versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi che scadono dal 30 giugno al 31 agosto. Non sarà possibile effettuare il pagamento dal 16 settembre al 15 ottobre 2021 aggiungendo la maggiorazione dello 0,40%.

La proroga si applica anche al versamento del diritto annuale camerale effettuato dai suddetti contribuenti per l'anno 2021.


Con D.P.C.M. 28/06/2021, pubblicato in G.U. n. 154 del 30/06/2021 è stato prorogato dal 30 giugno al 20 luglio il termine di versamento del saldo 2020 e del primo acconto 2021 delle imposte sui redditi per i contribuenti interessati dall'applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (I.S.A.). Tali contribuenti potranno pagare dal 21 luglio al 20 agosto aggiungendo la maggiorazione dello 0,40%.  
La proroga riguarda anche il versamento del diritto annuale camerale.  

Ultima modifica: Martedì 27 Luglio 2021