Chiusura anticipata del bando "Voucher digitali I4.0 2021"

Lunedì 10 Maggio 2021

Chiusura anticipata del bando "Voucher digitali I4.0 2021"

A partire dalle ore 17:00 del 18 maggio 2021

 
Con la determinazione dirigenziale n.92 del 18 maggio 2021 è stata disposta la chiusura anticipata del  bando "Voucher digitali I4.0 2021" , a decorrere dalle 17:00 di oggi,  18 maggio 2021

 

 

Destinatarie dell’edizione 2021 del bando Voucher digitali I4.0  -  che si articola in due specifici avvisi:  Bando Arezzo e Bando Siena - sono le MPMI aventi sede legale nelle province di Arezzo o di Siena. 

L’intervento prevede la concessione di voucher, contributi a fondo perduto, che cofinanzieranno progetti di digitalizzazione attivati dalle piccole e medie imprese delle province di Arezzo e Siena per servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali e per interventi di digitalizzazione ed automazione.

Gli ambiti interessati sono vari: si va dalle soluzioni tecnologiche per la manifattura avanzata alla cybersicurezza e business continuity, dai sistemi di e-commerce alle tecnologie per l’in-store customer experience oltre ovviamente alle dotazioni tecnologiche per la realizzazione del telelavoro e dello smart working. Saranno inoltre finanziati soluzioni tecnologiche finalizzate alla transazione ecologica. I voucher avranno un contributo massimo di euro 3.500,00 e dovranno comunque contare un investimento minimo di Euro 1.430,00 (per riconoscere un contributo di almeno 1.000,00 Euro ad impresa). L’entità massima dell’agevolazione non potrà superare il 70% delle spese ammissibili.

Alle imprese in possesso del rating di legalità  verrà riconosciuta una premialità  di 250 euro .

Il bando è pubblicato da  lunedì 10 maggio e le domande possono essere presentate da lunedì 17 maggio fino al 30 giugno 2021. Il termine potrà essere anticipato in caso di esaurimento delle risorse 

 

Ultima modifica: Giovedì 27 Maggio 2021