Contratti di rete

Venerdì 21 Gennaio 2022

Contratti di rete

Il portale che accompagna le imprese nei percorsi di aggregazione 

Dopo l’emergenza Covid-19, le imprese per restare competitive in un mercato sempre più complesso e per affrontare la sfida dell’innovazione, devono orientarsi verso nuovi modelli di business che prevedano forme di aggregazione come, ad esempio, le reti di impresa.

Si tratta di strumenti giuridici ed economici grazie ai quali le imprese acquisiscono un maggiore peso contrattuale,( per meglio partecipare ai bandi regionali, nazionali o internazionali,  per reperire i fondi necessari per la ricerca e per lo  sviluppo dei nuovi prodotti, servizi e processi digitalizzati) e  sono in grado di  razionalizzare  costi e del procedure organizzative interne.

Attraverso la sottoscrizione di un contratto (detto appunto “Contratto di rete”), le imprese si impegnano reciprocamente, in attuazione di un programma comune, a collaborare in forme ed ambiti attinenti alle proprie attività, scambiando informazioni e/o prestazioni di natura industriale, commerciale, tecnica o tecnologica e/o realizzando in comune determinate attività relative all’oggetto di ciascuna impresa

Esistono due tipologie di “Rete”:

 la cosiddetta “rete soggetto” quando le parti contraenti vogliano creare un autonomo soggetto giuridico, altro e diverso rispetto alle imprese contraenti

mentre la “rete contratto” è uno strumento contrattuale che lascia in completa autonomia i contraenti che lo hanno sottoscritto.

Nel primo caso è richiesto un atto pubblico o una scrittura privata autenticata   con l’intervento di un notaio. 

Nel secondo caso è sufficiente un atto scritto firmato digitalmente da ciascun imprenditore o legale rappresentante delle imprese aderenti secondo un modello standard tipizzato con decreto ministeriale. In tal caso il contratto viene registrato all’Agenzia delle entrate.

In entrambi i casi è necessaria l’iscrizione al Registro delle Imprese

Le Camere di Commercio hanno realizzato un apposito portale,   Contratti di rete  (http://contrattidirete.registroimprese.it) che mette a disposizione, i riferimenti normativi, la descrizione degli strumenti operativi e i passaggi necessari da seguire  per le due tipologie di “Contratti di Rete”.

Il link al portale è disponibile sulla home page del nostro sito istituzionale

Una piattaforma on line in grado di presentare e spiegare in modo semplice ed efficace uno strumento utile all’innovazione e alla crescita competitiva e delle imprese di ogni dimensione.

Ultima modifica: Martedì 25 Gennaio 2022