CNS - Firma Digitale

Descrizione

La Carta Nazionale dei Servizi o CNS è un dispositivo (ovvero una Smart Card o una chiavetta USB) che contiene un “certificato digitale” di autenticazione personale. È uno strumento informatico che consente l’identificazione certa dell’utente in rete e permette di consultare i dati personali resi disponibili dalle pubbliche amministrazioni direttamente su sito web, come ad esempio, l’accesso ai referti medici sul sito web della propria ASL.

 

La CNS rilasciata dalle Camere di Commercio è un dispositivo integrato che consente, a chi ha una carica all’interno di un’impresa, di firmare digitalmente documenti informatici (bilanci, fatture, contratti, ecc.) e di accedere in rete ai servizi della Pubblica Amministrazione.

 

Inoltre consente, al legale rappresentante di un'impresa, di consultare gratuitamente le informazioni relative alla propria azienda contenute nel Registro Imprese:

 

  • Visura ordinaria, visura storica, visura artigiana e scheda società
  • Modello di dichiarazione sostitutiva del certificato Registro Imprese
  • Statuti, atti e bilanci depositati
  • Situazione dei pagamenti del diritto annuale
  • Stato pratiche Registro Imprese (trasparenza amministrativa)

 

Con la CNS rilasciata dalle Camere di Commercio, è possibile inoltre, come privati cittadini, collegarsi via Internet al sito dell’Agenzia delle Entrate (http://telematici.agenziaentrate.gov.it), registrarsi senza dover digitare tutti i propri dati e accedere così al sito per verificare lo stato della propria posizione fiscale (condoni e concordati, versamenti, richieste di variazione di posizione, rimborsi, registrazione contratti di locazione di beni immobili, comunicazioni relative ai regimi fiscali agevolati e altro).

 

Il certificato digitale, contenuto all’interno della CNS, è l’equivalente elettronico di un documento d’identità (come il passaporto o la carta d’identità) e identifica in maniera digitale una persona fisica o un’entità. Viene emesso da un'apposita Autorità di certificazione (Certification Authority - CA) riconosciuta secondo standard internazionali, la quale garantisce la validità delle informazioni riportate nel certificato. Come i documenti cartacei, anche il certificato digitale ha una validità temporale al di fuori della quale risulterà scaduto.

 

La firma digitale è l'equivalente informatico di una firma autografa apposta su carta ed ha il suo stesso valore legale. La sua funzione è quella di garantire autenticità, integrità e validità di un documento: tramite l’apposizione della firma digitale, infatti, è possibile sottoscriverne il contenuto, assicurarne la provenienza e garantire l'inalterabilità delle informazioni in esso contenute.

Smart Card

La Smart Card ha lo stesso formato di una carta di credito, con la differenza che al suo interno è presente un microchip crittografico dove vengono generati e custoditi i certificati digitali dell’utente.

 

Si tratta di una Smart Card potente e versatile, conforme alle specifiche tecniche della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) e soddisfa pienamente le norme vigenti relative alla firma digitale qualificata.

Token USB

Le chiavette o Token USB (compatibili con Windows, Linux e MAC) comprendono un chip analogo a quello delle Smart Card , ma a differenza di quest’ultime non necessitano di un lettore in quanto si connettono direttamente al PC tramite porta USB.

 

Token wireless DigitalDNA

 

E’ un Token di ultima generazione, con doppia interfaccia (USB e Bluetooth Low Energy), utilizzabile per l’autenticazione con certificato CNS e/o SPID livelli 2 e 3, e per la firma digitale. E’ accompagnato da un’app, per utilizzo da smartphone e tablet.

Modalità di rilascio

Per richiedere una Carta Nazionale dei Servizi con funzioni di Firma Digitale è necessario recarsi presso gli sportelli camerali abilitati ed effettuare la relativa richiesta.

 

Il richiedente dovrà presentarsi di persona, munito di un documento di riconoscimento valido, del Codice Fiscale e successivamente alla richiesta saranno avviate le pratiche di emissione e consegna del certificato/ kit di firma.

Affinché la richiesta vada a buon fine, è necessario essere in possesso di un indirizzo e-mail valido, il quale dovrà essere comunicato in fase di rilascio certificato/kit di firma.

 

Per agevolare gli utenti interessati, è stata attivata una collaborazione con soggetti esterni accreditati quali Associazioni di categoria, commercialisti, consulenti del lavoro ecc, ai quali è possibile rivolgersi per effettuare la richiesta dei dispositivi di firma digitale e dei certificati di autenticazione CNS.

Rinnovo

I certificati contenuti nella CNS o nel Token Usb hanno una validità triennale e possono essere rinnovati entro il giorno antecedente la data di scadenza. Il rinnovo viene effettuato per altri tre anni.

 

Qualora i certificati siano già scaduti o sia gia stato effettuato un rinnovo dovrà essere richiesto un nuovo dispositivo.

 

Il rinnovo di una CNS o di una Business Key rilasciate da Infocert può essere effettuato esclusivamente on line utilizzando il programma DikeUtil (per le Business Key il programma è già presente all'interno del dispositivo) con pagamento con carta di credito.

 

Il rinnovo di una CNS o di una Token Usb rilasciati da Aruba Pec può essere effettuato:

 

  • on line scaricando il tool per il rinnovo dei certificati dal sito www.card.infocamere.it al costo di Euro 7,00 e pagamento con carta di credito
  • presso gli sportelli polifunzionali della Camera di Commercio di Arezzo al costo di Euro 19,00 ( Euro 7,00 quali diritti di segreteria previsti da Decreto Ministeriale e Euro 12,00 , Iva inclusa, di tariffa) con pagamento in contanti o con bancomat

Costi

La prima CNS rilasciata al legale rappresentante di una società o al titolare di una impresa individuale con sede nella provincia di Arezzo, se in regola con il pagamento del diritto annuale, è gratuita.

 

La CNS aggiuntiva rilasciata a società o imprese individuali o a soggetti privati costa Euro 25,00.

 

Il costo per il rilascio del Token Usb è di:

 

  • 40,00 euro per il primo rilascio all'impresa
  • 70,00 euro per ogni ulteriore rilascio

 

Il pagamento può essere effettuato direttamente agli sportelli che effettuano il rilascio.

 

Ultima modifica: Martedì 27 Agosto 2019