Comunità del cibo della Valdichiana

La Comunità del Cibo è uno strumento di tutela, valorizzazione e progettazione delle identità rurali previsto dalla legge n.194 del 2015. Quella della Valdichiana vede l’adesione di Amministrazioni Comunali, Associazioni di Categoria, Ordini Professionali e Consorzi, oltre alla Camera di Commercio di Arezzo-Siena cha ha il ruolo di soggetto coordinatore.L’Ambito agisce in armonia con il Distretto Rurale della Toscana del Sud, costituito con il decreto regionale 281 del 2018, operando per favorire la promozione delle eccellenze locali, dell’agro-biodiversità, della filiera corta e per la tutela e la valorizzazione del paesaggio anche attraverso il potenziamento della logistica, del marketing territoriale e della comunicazione.

Il Consiglio direttivo  risulta così composto:

Ginetta Menchetti  - Sindaco Civitella in Val di Chiana  Presidente

Roberto Trabalzini -  Assessore Torrita di Siena Vice Presidente

Lidia Castellucci -  Coldiretti  Tesoriere

Mirko Sbragi -  Confagricoltura Segretario

Lucio Gori -  Confesercenti

Carlo Umberto Salvicchi -  Confcommercio

Bruna Caira -  Strade del Vino Componente

Paolo Drago -  Tenute di Fraternita

Stefano Cover - i Az. Agr. Carla e Stefano Coveri S.S.

Roberto Bartolin -  CIA

Lorenzo Venturini -  Collegio Periti Agrari Presidente Collegio Probiviri

Giovanni Solinas -  Collegio Agrotecnici Componente Collegio Probiviri

Fabio Valocchia -  Confcooperative Componente Collegio Probiviri

Le aziende e le  associazioni interessate possono  dare il proprio contributo di idee e di proposte aderendo alla Comunità. (utilizzare il modello allegato).
Ultima modifica: Lunedì 20 Settembre 2021