Regolazione del Mercato e Tutela del Consumatore

L'attività di regolazione del mercato consiste nella realizzazione di iniziative e nell'offerta di servizi tesi a favorire la trasparenza del mercato, a vantaggio dei consumatori e della libera concorrenza tra imprese.
La legge 580/93 di riforma delle Camere di commercio ha attribuito al Sistema camerale funzioni importanti in materia di tutela del mercato e dei consumatori.

Le competenze della Camera di Commercio nel campo della Regolazione del mercato sono numerose e diversificate: le Camere Arbitrali e la Camera di Conciliazione, quali istituzioni di giustizia alternativa; la metrologia legale, il controllo delle clausole vessatorie nei contratti, la predisposizione di contratti tipo, i concorsi a premi, le sanzioni amministrative.

La Camera di commercio, tramite il proprio Ufficio Marchi e Brevetti, garantisce l'informazione sugli strumenti utili alla tutela dell'innovazione tecnologica e dei marchi di impresa a livello nazionale ed internazionale; tramite tale ufficio è inoltre possibile trasmettere le pratiche, relative alle imprese che operano nelle province di Arezzo e Siena, all'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM).

Ultima modifica: Martedì 17 Settembre 2019