Marchio Metalli Preziosi : rinnovo concessione 2022

La concessione del marchio di identificazione è soggetta a rinnovo annuale ai sensi del D.Lgs. 22 Maggio 1999, n. 251.

A tal fine, le imprese assegnatarie, entro il 31 Gennaio 2022, sono tenute a provvedere al rinnovo della concessione del marchio di identificazione metalli preziosi mediante versamento dell’importo dovuto.

Gli importi da versare sono i seguenti:

 • 32,00 euro per le imprese Artigiane - per i laboratori annessi ad aziende commerciali (Cat. B – fabbricazione) - per gli importatori (Cat. C)

129,00 euro per le imprese Non Artigiane (Cat. B) fino a 100 dipendenti;

258,00 euro per le imprese Non Artigiane (Cat. B) che impiegano oltre 100 dipendenti.

Nel caso in cui talune imprese non artigiane fossero iscritte per due categorie, ad esempio cat. B e cat. C, queste sono tenute al versamento dell’importo di € 129,00 se i dipendenti non superano le 100 unità, ovvero di € 258,00 se il numero dei dipendenti è superiore alle 100 unità.

Il versamento può essere effettuato solo tramite il pagamento di avviso PagoPA che si può ottenere attraverso:

1. generazione in autonomia dell’avviso dalla piattaforma web https://pagamentionline.camcom.it

PagoPA​-   Istruzioni Pagamento SIPA

Accesso piattaforma SIPA

Servizio da selezionare: Marchio metalli preziosi​

2. richiesta di emissione di avviso PagoPA all’indirizzo mail metrico@as.camcom.it , avendo cura di indicare impresa, n. di marchio, C.F. dell’impresa

Le imprese dotate di marchio laser che intendano continuare ad utilizzare il servizio di marcatura laser, dovranno versare anche l’importo di euro 77,00 per il rinnovo token con le stesse modalità di rinnovo marchio. Il rinnovo si perfeziona con la trasmissione dell'allegato modulo.

Si ricorda, infine, che in caso di pagamento oltre il mese di gennaio, dovrà essere applicata l’indennità di mora pari ad un dodicesimo del diritto per ogni mese o frazione di mese di ritardo nel pagamento.

Per qualsiasi chiarimento contattare l’Ufficio Metrico al n. telefonico 0575-303886, oppure inviare mail a luisella.pecorari@as.camcom.it 

Ultima modifica: Mercoledì 12 Gennaio 2022