Risoluzione delle controversie

La Camera di commercio offre a cittadini ed imprese due strumenti di risoluzione delle controversie, alternativi alla giustizia civile.

 

La Mediazione civile e l'Arbitrato

 

La mediazione è un procedimento amichevole di risoluzione delle controversie, che consente alle parti di incontrarsi in un ambiente neutro e con l’ausilio di un mediatore, terzo ed imparziale, qualificato e preparato sui fatti, chiamato a promuovere il dialogo e favorire la ricerca di soluzioni condivise.

 

 

L'arbitrato è una procedura di risoluzione delle controversie civili e commerciali alternativa alla giustizia ordinaria, in cui uno o più soggetti (arbitro unico o collegio arbitrale) neutrali vengono incaricati della soluzione di una lite insorta tra le parti.

Ultima modifica: Lunedì 16 Settembre 2019