Certificati e Visure Protesti

Descrizione

Le Camere di Commercio hanno il compito di provvedere alla tenuta e all’aggiornamento del Registro informatico dei protesti ed alla pubblicazione dell'Elenco Ufficiale dei protesti cambiari al fine di dare pubblicità dei protesti levati per il mancato pagamento di cambiali-pagherò, tratte accettate o assegni bancari.

 

Il Registro informatico dei protesti contiene, per ciascun protesto, le notizie relative alla data e al luogo in cui è stato levato, al nominativo e al domicilio del protestato, al tipo, importo e scadenza dell'effetto protestato.

 

La notizia di ciascun protesto è conservata nel R.I.P. per cinque anni dalla data di registrazione, oppure, fino alla data di esecuzione del provvedimento di cancellazione.

 

L’utente può accedere al Registro Informatico Protesti, tramite i terminali della Camera di Commercio, ottenendo visure e certificati su scala nazionale.

 

Il rilascio delle visure e certificati protesti viene effettuato dagli sportelli al pubblico, della sede di Arezzo e della sede di Siena, abilitati al rilascio delle visure e certificati Registro Imprese.

 

L’accesso ai dati contenuti nel Registro Informatico è altresì possibile, direttamente da parte dell’utente, dal portale registroimprese.it previa registrazione.

Costi
  • Visura protesti € 2,00
  • Certificato protesti € 5,00

 

Ultima modifica: Mercoledì 11 Settembre 2019