Quanto si versa

Importo in misura fissa:

 

  • imprese individuali iscritte o annotate nella sezione speciale del registro delle imprese (piccoli imprenditori, artigiani, coltivatori diretti)
  • imprese individuali iscritte nella sezione ordinaria
  • società semplici non agricole
  • società semplici agricole
  • società tra avvocati
  • soggetti iscritti al Rea
  • unità locali o sedi secondarie di imprese con sede principale all’estero

 

Importo commisurato al fatturato dell'esercizio precedente:

 

  • imprese iscritte nella sezione ordinaria del registro delle imprese (Società in nome collettivo, Società in accomandita semplice, Società di capitali, Società cooperative, Società di mutuo soccorso, Consorzi con attività esterna, Enti economici pubblici e privati, Aziende speciali e consorzi previsti dalla L. 267/2000, GEIE - Gruppo Europeo di Interesse Economico)

 

Il diritto annuale dovuto per eventuali unità locali è pari al 20% di quello dovuto per la sede legale

 

 

Per ulteriori informazioni e specifiche sulle modalità di arrotondamento e per la individuazione dei righi del modello IRAP ai fini della definizione della base imponibile (fatturato) per il versamento del diritto annuale , si invita a consultare la Circolare n. 19230 del 3/3/2009 del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Per il calcolo del diritto e dell’eventuale ravvedimento operoso è possibile utilizzare la procedura messa gratuitamente a disposizione dal sistema camerale CALCOLO DIRITTO ANNUALE

Ultima modifica: Lunedì 26 Agosto 2019